18+ Il gioco è severamente vietato ai minorenni e può causare dipendenza. Più informazioni: ADM
FINO A
1000€
IN BONUS DI
BENVENUTO
Registrati
Offerta valida solo per nuovi giocatori. Primo deposito: bonus del 100% fino a 400€. Secondo deposito: bonus del 100% fino a 300€. Terzo deposito: bonus del 100% fino a 300€. Deposito minimo: 10€, requisiti di puntata: 70x. Per poter ricevere l’offerta è necessario richiederla. Valida per 7 giorni a partire dalla data di registrazione. Clicca qui per leggere i Termini e Condizioni dell’offerta.

10 cose da sapere prima di farsi il primo tatuaggio

 

  1. Farà male

    Farsi un tatuaggio è doloroso. Soprattutto se lo si fa in un’area in cui la pelle è sottile (la parte interna del braccio) o quand’è sull’osso (caviglia, colonna vertebrale, bassa schiena). Quando ho fatto il mio primo tatuaggio (di dimensioni abbastanza ridotte) alla base della nuca, in alcuni momenti il dolore non è stato insopportabile, ma in altri sembrava che piccoli coltelli avessero deciso di dilaniarmi le prime vertebre.

  1. Non bere alcolici prima di tatuarti

    L’alcol fluidifica il sangue, e potresti ritrovarti a sanguinare molto, causando un più lento assorbimento dell’inchiostro.

    Tattoes-blog-header.jpg

  1. Un tatuaggio è per sempre

    Anche se la rimozione tramite laser è possibile, è meglio essere sicuri al 100% di volere un tatuaggio. Rimuoverlo costa caro, e non è indolore; e se tra 10 anni dovessi cambiare idea sulla fantasia floreale che ti sei fatto tatuare sul polso, potresti sentirti dire che non è possibile perché alcuni colori sono più difficili di altri da eliminare.

  1. È costoso

    Se vuoi un tatuaggio di qualità, fatto da un tatuatore affidabile, dovrai sborsare una bella sommetta (anche a seconda delle dimensioni). I migliori tatuatori in genere hanno una lista d’attesa (possono coprire solo dai due ai quattro appuntamenti al giorno), e spesso le loro tariffe sono orarie (soprattutto per tatuaggi più grandi). Come è lecito pensare, quanto più sono bravi, tanto più sono costosi. Ma per un tatuaggio, meglio pagare di più che ritrovarsi con un condor quando si voleva un passerotto…

  1. Fai un po’ di ricerca

    Controlla il portfolio dell’artista per avere un’idea del suo stile. Raccogli un po’ di esempi a cui possa fare riferimento quando disegna la bozza del tuo tatuaggio. In questo modo, potrà capire in linea di massima che cosa vuoi. Assicurati di controllare il disegno completo in anticipo (almeno qualche giorno prima dell’appuntamento per il tatuaggio), per evitare delusioni e apportare eventuali modifiche.

  1. Potrebbe influenzare la percezione che alcune persone hanno di te

    Chi di noi non ha mai sentito di persone che hanno dovuto rimuovere alcuni tatuaggi (o perlomeno nasconderli) perché non adatti al posto di lavoro? O che non sono stati assunti a causa di un tatuaggio? Al giorno d’oggi la situazione si è calmata un po’, ma se hai dei tatuaggi alcune persone potrebbero percepirti come “alternativo”, “artistico”, “ribelle”, “con la testa fra le nuvole”, irresponsabile o bisognoso d’attenzione, e così via.
     

    Foto tratta da fallenheroes.co.za

  1. Le prime due o tre settimane sono le più importanti

    Proteggi il tatuaggio dall’esposizione diretta al sole. Mantienilo idratato fino a quando è cicatrizzato completamente, non immergerlo in acqua e non staccare le crosticine (sì, ce ne saranno). Un buon tatuatore in genere offre o consiglia la pomata migliore da usare, oltre a qualche dritta su come prendersi cura del nuovo tatuaggio.

  1. Porta qualcuno con te

    Avere qualcuno al tuo fianco è un’ottima distrazione dal dolore (personalmente, mi ha salvata!), e può aiutare a non fissare lo stesso punto del muro/le tue mani/il pavimento per un tempo indeterminato. Alcuni artisti non sono particolarmente chiacchieroni, quindi la compagnia di un amico o di qualcuno a te caro è sempre una buona idea.

  1. Dovresti aver diritto a un ritocco

    Paghi una bella sommetta per avere il miglior risultato possibile, quindi se ti sembra che il tuo tatuaggio abbia bisogno di un ritocco, non aver paura di andare a richiederlo (ancora meglio: conferma, prima di fare il tatuaggio stesso che il primo ritocco sia garantito).


    Immagine tratta da fallenheroes.co.za

  1. Le persone saranno moooolto interessate al significato

    Quindi, preparati! In più, i tuoi nonni o genitori non perderanno l’occasione di farti sapere che “te ne pentirai quando invecchierai”. Quindi, inizia pure a fare pratica per alzare gli occhi.
     

Ricorda: le nostre fascinose ragazze di Hot Ink sono delle veterane nel campo dei tatuaggi: vai al casinò e fatti inchiostrare un po!

hot_ink.jpg

 

Pubblicato: 03/05/2016


Post recenti


GIOCATORI FAMOSI TRA CASINÒ ONLINE E FISICI

Sebbene il mondo del gioco d’azzardo si sia evoluto arrivando fino agli odierni casinò...


DAGLI ANTICHI ROMANI AI CASINÒ ONLINE

Il legame tra il gioco d’azzardo e l’Italia ha radici profonde, che arrivano fino ai...


DAI CASINÒ ONLINE ALLA CONQUISTA DEL MONDO

Il poker è uno dei giochi più apprezzati e popolari nei casinò online e in...


Casinò fisici-Casinò online, sfida italiana

I casinò online sono diventati più...


Mario Biondi annuncia l’arrivo di Matilda

In un paese di poche nascite come l’Italia, il cantante Mario Biondi ha annunciato...


La lenta ripresa della serie A dopo il coronavirus

Il ministro dello sport italiano Vincenzo Spadafora ha dichiarato che la stagione di Serie A...


L’Italia emerge dall’isolamento

L'Italia, il paese più colpito d'Europa dal coronavirus, comincia a uscire dal blocco...


Il coronavirus tra presente e futuro

La pandemia di coronavirus dovrebbe essere un promemoria eloquente per ricordare che la comunità...


I concerti di Fedez ai tempi del coronavirus

Ormai tutto il mondo è in quarantena a causa della pandemia di coronavirus, ma l’Italia ha...


Le 10 cose da fare se sei in isolamento

Ormai siamo tutti isolati a causa della pandemia di coronavirus e, anche se un paio di giorni sul...

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di gioco possibile. Continuando a navigare accetti l’uso dei cookie. Si prega di leggere la nostra informativa sui cookie per maggiori dettagli.